logo_nub_3.png Benvenuto tra i
Maiali del Basket!


Poco basket, poca tecnica..
ma molto salame, ciccioli e porchetta:
e' questa, del successo,
la nostra vincente ricetta!

stemma.png




CSI A/1: Una vittoria importantissima degli Young in casa del Gelso
Scritto da Nubilaria Basket   
giovedý 14 dicembre 2017
USD Gelso vs NUBILARIA BASKET YOUNG   61 - 70
(13-20, 33-41, 51-57)

Gelso: Saccani, Paolicelli 1, Bonacini 9, Manari 16, Pini 2, Riva 3, Manfredini 2, Spadoni 2, Riascos 13, Pedrazzi 13.   All. Maramotti

Nubilaria: Zarantonello 5, Sermolini 15, Taschini 18, Menozzi 2, Benassi 6, Mantovani 1, Lusetti 3, Bertolotti 8, Bonini G., Baracchi, Ghisi 12.   All. Bonini Mar.

 
PROMO: Nubilaria, senza patemi, fa un regalo al proprio coach
Scritto da Nubilaria Basket   
martedý 05 dicembre 2017
I piccoli grandi derby di questi campionati hanno, spesso, un sottofondo di storie diverse, particolari, intrecciate. Tra Novellara e Luzzara gli ex sono molteplici, ma per un paio di loro la partita ha un sapore diverso. Sulla panchina oronera c'è chi ha vissuto 10 anni sull'altro pino a crescere buona parte del roster avversario fin dalle giovanili; con la divisa oronera c'è chi ha indossato il biancoverde dai tempi del minibasket fino a giugno scorso. Per entrambi è una gara le cui emozioni vanno oltre i pronostici e le classifiche; per entrambi la tensione, l'imbarazzo sono una continua girandola nel petto. E nonstante ambedue cerchino di mascherarlo, i compagni, il resto dello staff, sono bravi a comprenderlo e ad agire di conseguenza. Essere squadra è anche questo, soprattutto questo: lavorare insieme per essere nelle migliori condizioni. I nostri ragazzi lo fanno. Affrontano la partita con il giusto approccio, senza mai dare modo agli avversari di poter avere l'iniziativa. La gara scivola senza scossoni fin dalle prime battute (16-6), prosegue sulle ali del controllo (32-12), fino al massimo divario (66-30), salvo poi gestire un brevissimo passaggio a vuoto.
Arriva la vittoria, l'ottava su altrettante partite, ma quello che conta è aver visto la squadra chiedere il quintetto per l'ex di gironata, i compagni cercarlo in campo, spronarlo, applaudirne il lavoro difensivo; quello che conta è averli visti rincuorare chi la partita l'ha “ciccata” perchè a volte succede. Quello che conta è un gruppo che, unito, ha permesso ad un coach emozionato di vivere una serata che lo riempie di orgoglio, non tanto per il risultato dei giocatori, ma soprattutto per il valore degli uomini che ha il piacere di allenare. Bravi ragazzi!

Nubilaria Basket – U.S. Aquila Luzzara 88 – 55
(26-11, 42-20, 69-37, 88-55)

Nubilaria: Baracchi A. 15, Gasparini 2, Folloni 9, Bagni 11, Mariani Cerati 20, Bertani Fe. 15, Baracchi M. 6, Rossi 1, Bertani Fi. 3, Beltrami 4, Freddi 2, Bartoli. All. Soliani. Ass. Spaggiari.
Luzzara: Ploia 2, Cagnolati 13, Altomani 1, Folloni 4, Corradini, Pasini 14, Poma G., Mazzola 9, Bush 2, Brioni 4, Ruina 6, Musi. All. Cavalaglio. Ass. Campedelli
Arbitri: Moratti e Denti
Note. Fallo antisportivo a Beltrami (NUB), Altomani (LUZ) e Rossi (NUB).