logo_nub_3.png Benvenuto tra i
Maiali del Basket!


Poco basket, poca tecnica..
ma molto salame, ciccioli e porchetta:
e' questa, del successo,
la nostra vincente ricetta!

stemma.png




CSI A/1: Servono 2 overtime per avere la meglio su Dosolo
Scritto da Nubilaria Basket   
mercoledý 21 febbraio 2018
NUBILARIA BASKET YOUNG vs Il Dosoloso   84 - 80 d2ts
(14-22, 28-33, 41-47, 60-60, 74-74)

Nubilaria: Zarantonello 12, Cocconi 4, Bonini Mat., Taschini 33, Ghizzoni L. 2, Benassi 6, Mantovani 6, Lusetti 11, Ghizzoni S. 3, Bonini G. 5, Daolio, Ghisi 2.   All. Bonini Mar.

Dosolo: Federici 9, Soliani, Canova 3, Bigarelli 3, Pizzetti 4, Pezzali 36, Bladelli, Diacci 25, Pasquali.   All. Gerola

 
PROMO: Nubilaria Ŕ scintillante, ferma Scandiano e sa cosa significa essere squadra
Scritto da Nubilaria Basket   
sabato 17 febbraio 2018
Prima contro prima. Miglior attacco contro seconda miglior difesa. Scandiano imbattuta in casa; Nubilaria imbattuta in trasfera.
Sono queste le premesse del big match di serata. E la partita non poteva che essere uno spot per questo campionato. Per questo sport.
Gli oroneri hanno lavorato per crescere nei propri difetti: le partenze blande, le difese non sempre all'altezza, l'attenzione non sempre connessa. Il frutto di questo lavoro si manifesta nella sfida del PalaRegnani, quando i nostri ragazzi mettono in campo una prestazione di grande maturità. Un grande avvio (4-14), la capacità di reagire all'ovvio rientro avversario (24-24), la bravura di accelerare nel finale con autorità (27-34), senza farsi sorpredere dalla pausa, anzi toccando il massimo vantaggio (27-39). E poi la sofferenza di rispondere ad un avversario che non cede, ma al contrario lotta con ardore (50-50). Di nuovo una risposta forte (52-57) ed infine l'ultimo passo, l'ultimo esame, allorquando i padroni di casa mettono il muso avanti, non una (64-63), ma ben due volte (67-66). Ed ogni volta i novellaresi hanno il genio e la follia di reagire con grande forza d'animo, ma, soprattutto, hanno il merito di fare le cose giuste quando più conta: ovvero difendere negli ultimi, determinanti, 150” e non concedere nemmeno un canestro ai padroni di casa, sul loro campo.
E se i tabellini potete leggerli più sotto, quello che preme sottolineare è che c'è un gruppo protagonista. Un gruppo che ha appreso l'importanza del lavoro nella propria metàcampo difensiva, che ha reso determinante il sentirsi parte di una insieme che si chiama squadra. “Dovete guardare il compagno che avete accanto, guardarlo negli occhi, io scommetto che ci vedrete un uomo determinato a guadagnare terreno con voi, che ci vedrete un uomo che si sacrificherà volentieri per questa squadra, consapevole del fatto che, quando sarà il momento, voi farete lo stesso per lui. Questo è essere una squadra signori miei.”

Pallacanestro Scandiano 2012 – Nubilaria Basket 69 – 76
(15-18, 27-34, 52-57, 69-76)

Pallacanestro Scandiano 2012: Siani 12, Fontanesi, Masoni 9, Iori 14, Vacondio ne, Roncaglia 3, Montanari 12, Caleffi, Maioli S. 11, Marani 2, Maioli M. 6, Melegari ne. All. Baroni. Ass. Stefani.
Nubilaria Basket: Baracchi A. 16, Gasparini 4, Bagni 8, Mariani Cerati 21, Bertani Fe. 8, Baracchi M., Bertani Fi. 2, Bigliardi ne, Mazzocchi 2, Beltrami 2, Freddi 4, Bartoli 9. All. Soliani. Ass. Spaggiari.