NUBILARIA SOFFRE MA CON UNA GRANDE REAZIONE TORNA ALLA VITTORIA!
Scritto da Nubilaria Basket   
domenica 08 dicembre 2019

Dopo 2 sconfitte consecutive e con l'assenza pesante di Baracchi M. (che starà lontano dai campi per qualche mese in seguito ad un intervento chirurgico programmato) non era per niente facile andare ad espugnare il Pala AeB di Cavriago, squadra in grossa difficoltà, aggravata dall'assenza di Gruosso, ma con grande fame di vittoria per rimanere aggrappata al campionato.

L'inizio del match è molto intenso e in totale equilibrio: per Cavriago Stellato e Mursa la sparano da 3 mentre Ceci porta a casa punti importanti dal pitturato e dalla lunetta; a tenerci in partita ci pensano le bombe di Mariani Cerati e Barazzoni e i canestri in contropiede di Bertani Fe.  E' parita a quota 16 a fine 1° quarto.

Nel 2° quarto arriva però un brutto, bruttissimo calo fisico e psicologico: Mursa e Berlinguer dominano a rimbalzo in attacco e portano a casa punti e falli importanti, oltre a consentire canestri da 3 su secondi tiri a Stellato e Sassi.  Barazzoni e Mariani Cerati ci mettono una mezza pezza in attacco, ma l'approccio difensivo è veramente inguardabile: -13 all'intervallo!

Nel 3° quarto, quando gli scheletri nell'armadio iniziano a saltare fuori, ecco che arriva invece la reazione!  Non è una reazione immediata ed esplosiva, ma lenta e costante: un rimbalzo difensivo in più, una palla rubata in più, un pacca in più a un compagno dopo un errore..piccoli gesti e piccole cose che però, un pò alla volta ci restituiscono la fiducia persa.  Giorgino e Bartoli sfruttano il loro fisico e portano a casa punti importanti da dentro l'area e dalla lunetta mentre Barazzoni la spara ancora da 3!  All'inizio dell'ultimo quarto siamo a -4.

L'ultima frazione di gioco è tiratissima e sempre punto a punto: Stellato segna in ogni modo da ogni posizione mentre Barazzoni e Mariani Cerati mandano in crisi la zona 1-3-1 avversaria con canestri pesantissimi da 3 punti.  Mursa commette 3 falli quasi consecutivi a rimbalzo su Mariani Cerati mentre Bartoli e Bertani Fe. ci portano finalmente avanti di qualche lunghezza!  Le ultimissime battute di gara vedono i tiri da 3 di Stellato e Sassi sputati fuori dal ferro; Cavriago, costretta ai falli sistematici, manda dalla lunetta Mariani Cerati che con un glaciale 4 su 4 chiude i conti!

Vittoria soffertissima, visto il periodo difficile da cui venivamo e visto qual'era il punteggio all'intervallo, che ci da grande respiro in classifica: saliamo infatti a +4 sulla zona playout e rimaniamo in corsa per sognare qualcosa di più.  Bravi ragazzi!

Il prossimo appuntamento sarà Venerdì prossimo ore 21:15 dove, al Pala Malagoli, arriverà la Veni Basket di Bologna allenata dall'ex Castriota.

E come sempre....Forza Nubilaria!!!


SCUOLA BASKET CAVRIAGO - NUBILARIA BASKET  76-81  (16-16, 43-30, 59-55, 76-81)


SCUOLA BASKET CAVRIAGO: Bertozzi 4, Ceci 4, Mursa 22, Penserini 4, Riquadri, Rubertelli, Sassi 8, Stellato 23, Zambelli, Mazzoni, Berlinguer 11, All. Bellezza Ass. Sorba


NUBILARIA BASKET: Baracchi A. 4, Pizzetti 2, Margini 2, Bertani Fe. 12, Mariani Cerati 25, Bertani Fi. 2, Rossi, Barazzoni 20, Castagnetti, Accorsi, Giorgino 8, Bartoli 6, All. Perricone Ass. Spaggiari e Bosi


ARBITRI: Hamdi e Frigieri