CIAO KOBE!
Scritto da Nubilaria Basket   
luned́ 27 gennaio 2020

Impossibile parlare di basket in una giornata così: la ferita dentro tutti noi è troppo profonda.

Kobe ha segnato un'era della pallacanestro e dello sport: una leggenda che rimarrà scolpita per sempre nei cuori di tutti.  E' stato l'idolo di milioni di cestisti, colui che ha ispirato il mondo intero col suo talento, con la sua forza e col suo sorriso.  Un esempio di quanto la costanza, l'impegno e la determinazione possano permetterci di realizzare i nostri sogni.

Kobe era anche un reggiano d'adozione.  Con lui se n'è andata per sempre anche una parte di noi ragazzi del Nubilaria Basket che, come tanti altri reggiani, eravamo davvero orgogliosi che lui, da ragazzo, avesse calcato i parquet della nostra provincia, quegli stessi parquet nei quali oggi noi possiamo praticare lo sport del nostro cuore.

Kobe è stato uno stimolo per noi: un giocatore di cui quasi tutti abbiamo la divisa da gara nell'armadio, il poster appeso in camera o almeno un DVD con le sue migliori giocate e partite.  Kobe è stato un giocatore che ci ha fatto letteralmente innamorare della pallacanestro e a cui diciamo tutti insieme: Grazie! Grazie Kobe!


Ci limitiamo a riportare i tabellini della partita di Venerdì scorso che ci ha visti perdere in malo modo contro la capolista Scandiano: con la promessa che ci rifaremo e ci riscatteremo vi diamo l'appuntamento per questo Sabato per la difficile trasferta in casa del Peperoncino.


 

NUBILARIA BASKET - PALLACANESTRO SCANDIANO 2012  57-85  (15-21, 21-40, 37-63, 57-85)


NUBILARIA BASKET: Baracchi A. 2, Margini 6, Pietri, Bertani Fe. 1, Mariani Cerati 14, Bertani Fi. 4, Rossi 7, Barazzoni 3, Accorsi 4, Giorgino 12, Bartoli 4, All. Beltrami, Ass. Spaggiari


PALLACANESTRO SCANDIANO 2012: Mammi 4, Catti, Rivi 12, Belli 14, Taddei 7, Bartoccetti 23, Braglia, Fikri 2, Di Micco, Vanni 4, Corradini 12, Fontanili 6, All. Baroni, Ass. Stefani


ARBITRI: Conte e Placanica